Don Luigi Bosio
Fine Menù
L'Universo è un Dio prigioniero ...

 

  • File allegato
  • Stampa
L'Universo è un Dio prigioniero da liberare

"L'Universo è un Dio prigioniero da liberare".

Queste parole sono alquanto misteriose.

Eppure, proprio a noi, liberi figli di Dio, è toccata la sorte felice di liberare questo Dio prigioniero, dalla sua schiavitù.

Perché prigioniero? Come si può dare libertà a Colui che è infinitamente libero nello spazio e nel tempo, nella maestà e nella santità?

Prigioniero, perché le sue creature L'hanno condannato ad una dura prigionia, costringendoLo a vivere quasi nascosto ed assente, come incatenato, proprio nel regno del suo amore e della sua libertà: nei mari e sui monti; nelle vie e tra i boschi; nelle città e nelle campagne; negli alberghi e persino nei suoi templi!

Tutto il mondo, grande e penosissimo carcere di Dio!

 

 

 

Don Luigi annota queste parole sui margini di un pieghevole fatto stampare in occasione del pellegrinaggio al Santuario Mariano di Mariazell in Austria nei giorni 23-27 agosto 1954. Francesco Vecchiato, Don Luigi Bosio a Belfiore d'Adige, Diocesi di Verona, 2011, p. 83.