Don Luigi Bosio
Fine Menù
Pentecoste

 

  • File allegato
  • Stampa
Pentecoste

Pentecoste è la vita cristiana, giunta alla piena maturazione.

A Pentecoste, il cristiano tocca il vertice della sua perfezione. Con un linguaggio ardito si dice che, avvolto in un incendio di castissima carità, consuma le sue mistiche Nozze con Gesù.

Pentecoste è il mistero della vita divina, che dilaga continuamente nella creazione.

"Spiritus Domini replevit orbem terrarum"dice oggi la S. Liturgia.

Dio ha come devastato la sua solitudine eterna, ed è traboccato nel mondo. Lo capisce, chi è entrato nella solitudine infinita di Dio, nei Suoi segreti.

Pentecoste è come il movimento e la forza di grandi acque, una marea che solleva l'anima, il cuore e il corpo. Fino alla Sorgente. Fino al mare pacifico della S. Trinità.

Pentecoste è il mistero, che corona il riposo di Dio: quasi dopo le fatiche della Creazione e della Redenzione.

Preghiamo:

 

Vieni Tu, che mi hai separato da tutti e mi hai fatto solitario nel mondo.

 

Rileggi, questa preghiera, assai bella nella sua brevità.

[…]

 

 

Don Luigi Bosio, Pentecoste, «Cittadella Cristiana», Maggio 1956, Anno VII, N. 72.