Don Luigi Bosio
Fine Menù
S. Messa cantata del Coro ...

 

  • File allegato
  • Stampa
S. Messa cantata del Coro polifonico di Monaco nella Chiesa Cattedrale di Verona

Fa che ascoltiamo, Signore, la tua voce.

E riempi le nostre labbra della tua lode.

Nel mistero di questa divina liturgia, solenne ed universale.

Venite, applaudiamo al Signore, acclamiamo alla roccia della nostra salvezza.

Accostiamoci a lui per rendergli grazie, a lui acclamiamo con canti di gioia.

Venite, prostràti adoriamo, in ginocchio davanti al Signore che ci ha creati. Egli è il nostro Dio, e noi il popolo del suo pascolo, il gregge che egli conduce.

Questo il Salmo responsoriale della santa Messa. Cantico di lode dello stesso David.

Canto e lode: allegrezza e devozione.

Venite, applaudiamo al Signore.

Il Salmo invita alla ricchissima Mensa del Signore, non agli amari cibi del mondo.

Venite!

Dove e come potreste esultare ed applaudire, se siete sfiniti dalla fame?

Venite: esultiamo in Colui, che ha fatto il Cielo e la terra.

Jubilemus!

Mandiamo grida di gioia.

Se cantano di gioia coloro che godono delle cose terrene, quanto più dobbiamo esultare noi nelle gioie celesti, di cui nemmeno con le parole riusciamo ad esprimere la grandezza?

A Lui acclamiamo con canti di gioia.

Cos'è che cantiamo? Cos'è che diciamo, o meglio cos'è che sentiamo nel giubilo di questa liturgia? Che egli è il nostro Dio, e noi le pecore dei suoi pascoli, il gregge che egli conduce.

Qui, tutta la novità e la novità di tutto.

Così si costruisce il nuovo edificio, la nuova Chiesa.

Così si raccolgono le pietre e si uniscono nella carità: da non essere una pietra sopra all'altra pietra, ma dove tutte le pietre sono un'unica Pietra.

Quale meraviglia!

Ecco il Canto nuovo: il nuovissimo Amore, che ci riunisce, fratelli del Primogenito eterno, nella santità, nello splendore e nella gioia purissima di questa Celebrazione.

 

Cantemus Domino:                     Una voce, uno corde,

                                                 una fide, una spe, una vita:

                                                 haec autem omnia

                                                 sine fine.

   

 

Don Luigi Bosio, S. Messa cantata del Coro polifonico di Monaco nella Chiesa Cattedrale di Verona. Domenica 7 Settembre 1975, «Medium Silentium», Settembre 1975, Anno VI, N. 9 (256).